La nostra storia

La tradizione, una via obbligata.

Anche se il nostro marchio “sigikid” ha solo 45 anni, le sue radici affondano in un’impresa la cui storia ha inizio 150 anni fa.

I nostri valori tradizionali, immutati da 150 anni, sono:
– Il cliente prima di tutto: il cliente non è un numero.
– Valori aziendali di matrice tedesca: affidabilità, passione e spirito imprenditoriale.
– Un’azienda familiare con stile: dalle famiglie per le famiglie.

La storia della nostra impresa ci indica la strada da seguire negli anni a venire. Siamo convinti che, a dispetto dei cambiamenti moderni, le imprese abbiano una responsabilità anche nei confronti del loro passato e dei suoi protagonisti.

Gli inizi

La nostra impresa venne fondata nella metà del XIX secolo a Bayreuth, una località dell’Alta Franconia a circa 70 km da Norimberga, la capitale tedesca del giocattolo.

1856
Il commerciante di Norimberga Heinrich Scharrer apre a Bayreuth, nella Friedrichstraße, una succursale del proprio stabilimento di Norimberga specializzato nel commercio di specchi, perle di vetro e kit di perline. Heinrich Scharrer è un commerciante accorto, e sin da subito si impegna a definire le modalità di conduzione della nostra impresa. Con l’apertura della succursale di Bayreuth intende avvicinare il proprio commercio alle vetrerie del massiccio delle Fichtelgebirge, rinomate per la qualità delle loro perle blu.

Poco dopo, con l’ingresso di un nuovo socio di nome Christian Koch, l’impresa comincia a prosperare e ad operare su scala globale. Christian Koch contribuisce allo sviluppo dell’attività e più avanti sposa la figlia di Heinrich Scharrer. È così che l’impresa passa a chiamarsi H. Scharrer & Koch, un titolo tuttora presente nella denominazione ufficiale.

1872
Heinrich Scharrer assume Bruno Müller come procuratore commerciale. Quest’ultimo rileverà più avanti l’impresa. Già all’epoca l’apprendistato commerciale “da Scharrer” veniva considerato molto prestigioso in tutta la regione di Bayreuth per la sua qualità. Ancora oggi l’impresa va fiera dell’eccellenza dei suoi programmi di formazione.
1910
L’azienda viene acquistata da Theo Köhler, anche lui ex-apprendista della ditta Scharrer & Koch. Sotto la sua guida vengono aperti stabilimenti a Jablonec, in Boemia, e a Venezia. Grazie alla sua abilità e capacità di adattamento, l’impresa supera indenne gli anni turbolenti delle due guerre mondiali.

Dalle perle ai giocattoli

1945
Al termine della seconda guerra mondiale, l’impresa decide di concentrare la propria offerta sul mondo dell’infanzia. All’epoca i bambini ricevevano a Natale dei cosiddetti “kit di perline” realizzati in vetro e legno con gli scarti della produzione di perle pregiate. Questi “resti di produzione” venivano confezionati in scatole di cartone colorate e sistemati sul tavolo assieme agli altri regali. I piccoli kit per i lavoretti di casa facevano soprattutto la gioia delle bambine, poiché rispondevano alle tendenze e alle esigenze dell’epoca. Ben presto la domanda di questi prodotti cresce talmente che Theo Köhler decide di produrre questi articoli per bambini non più a partire dagli scarti, bensì utilizzando perle pregiate di prima produzione. Gli anni ’50 e ’60 vedono un ulteriore consolidamento di questi primi prodotti di elevata qualità, il cui successo continua a plasmare la filosofia alla base dell’impresa: per i bambini conta solo il meglio.

La nascita del marchio sigikid

1968
Theo Köhler lascia l’impresa nelle mani della nipote Sigrid Gottstein, che, assieme al marito Josef Gottstein, inizia interrogarsi sul perché non ci sono abbastanza giocattoli per bambini di buon design ed ottima qualità. È così che decide di dedicarsi allo sviluppo e alla produzione di giocattoli in proprio utilizzando il vecchio nome della ditta, H. Scharrer & Koch. Il nome del marchio “sigikid” è nato dalla fusione delle prime due lettere del nome e cognome della titolare, “Sigi”, con la parola “kid”, che significa bambino in inglese.
I primi giocattoli realizzati dall’impresa erano piccole automobiline di legno con delle perline di legno come ruote e si caratterizzavano per un design semplice e al contempo geniale. Prendendo spunto dalla propria esperienza con i suoi due figli, Sigrid Gottstein pensa inoltre di proporre una collezione di moda per bambini targata “sigikid”, pratica e chic allo stesso tempo. È così che il marchio fa i primi passi nel settore tessile.
Il ricordo delle ristrettezze del dopoguerra spinge l’impresa a riciclare anche gli scampoli di tessuto della moda bimbi nella produzione di piccole figure di gioco di stoffa. Questa decisione segna la nascita dei nostri articoli da regalo in tessuto per bebè.
1970
Per la prima volta alla Fiera di Francoforte vengono presentati anche animali di peluche. Anche in questo caso i due titolari dell’impresa puntano sull’originalità, privilegiando la ricerca di una modello a misura di bambino, morbido e piacevole al tatto al posto della fedele riproduzione dell’animale.

Dai giocattoli di legno all’abbigliamento femminile, fino alle bambole da collezione

1972
Qualche anno dopo il rilevamento dell’azienda, lo stabilimento di Bayreuth è oramai troppo stretto. L’impresa si trasferisce a Mistelbach, una piccola località fuori Bayreuth, ai margini della Svizzera Francone. In breve tempo sono necessari anche qui dei grossi lavori di ampliamento per accomodare l’espansione dell’impresa.
1980
Negli anni ’80 la marca consolida ulteriormente la propria reputazione e inizia ad estendere la propria offerta ad altri ambiti, quali l’abbigliamento femminile, gli orsi da collezione e le bambole artigianali. In questi anni l’assortimento di sigikid supera i 4.000 articoli, tutti prodotti nei propri stabilimenti in Germania e nei Paesi limitrofi.
1990
Negli anni ’90 sigikid diventa una marca di design per donne e bambini. Il marchio si crea anche una nuova reputazione in qualità di produttore di bambole da collezione in vinile per un ampio mercato. Vengono avviate collaborazioni con noti artigiani della porcellana specializzati nella creazione di bambole in edizioni limitate.
1998
Alla fine degli anni ’90 il timone dell’impresa passa a Eva e Axel Gottstein, la quarta generazione a capo dell’azienda famigliare. La nuova direzione decide di concentrare nuovamente i propri sforzi sul mondo dell’infanzia.

Un universo di lifestyle targato sigikid

2005+
La filosofia aziendale, orientata in passato sulla produzione, si sposta dal 2005 sulla creazione e sullo sviluppo dei prodotti. Il design unico e inconfondibile è il vero e proprio marchio di fabbrica degli articoli sigikid. Per i bambini da 0 a 6 anni la marca propone un universo di lifestyle a misura di bambino, in cui il design è il protagonista. Grazie agli stabilimenti negli USA e in Asia i prodotti sigikid oramai sono disponibili non solo in Europa, ma in tutto il mondo.
X

Choose Region:

  • North America
  • Europe
  • Asia
flag Deutschflag English / International
flag Françaisflag Italiano
flag Nederlandsflag English / USA
flag Chinese